CORSO ANTINCENDIO - RISCHIO BASSO

Addetti designati dal Datore di Lavoro in aziende il cui rischio incendio valutato e' di livello basso.
Durata Corso: 4 ore

Dettagli

A chi è rivolto

Addetti designati dal Datore di Lavoro in aziende il cui rischio incendio valutato e' di livello basso.

Normativa

Art 18 D.Lgs 81/08 e s.m.i.: Il Datore di Lavoro deve designare preventivamente i lavoratori incaricati delle misure di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave e immediato, di salvataggio, di primo soccorso e comunque, di gestione dell'emergenza.

D.M. 10/03/1998: tutti i lavoratori che svolgono incarichi relativi alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze devono ricevere una specifica formazione, definendo durata e contenuti dei corsi a seconda delle diverse entità di rischio (basso, medio, alto).

Programma

L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (1ora)

  • Principi della combustione
  • Prodotti della combustione
  • Sostanze estinguenti in relazione al tipo di incendio
  • Effetti dell'incendio sull'uomo
  • Divieti e limitazioni di esercizio
  • Misure comportamentali

 

LA PROTEZIONE ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO (1ora)

  • Principali misure di protezione antincendio
  • Evacuazione in caso di incendio
  • Chiamata dei soccorsi

 

ESERCITAZIONI PRATICHE (2ore)

  • Presa visione e chiarimenti sugli estintori portatili
  • Istruzioni sull'uso degli estintori portatili effettuata avvalendosi di sussidi audiovisivi o tramite dimostrazione pratica


CORSO ANTINCENDIO - RISCHIO MEDIO

Addetti designati dal Datore di Lavoro in aziende il cui rischio incendio valutato e' di livello medio.
Durata Corso: 8 ore

Dettagli

A chi è rivolto

Addetti designati dal Datore di Lavoro in aziende il cui rischio incendio valutato e' di livello medio.

Normativa

Art 18 D.Lgs 81/08 e s.m.i.: Il Datore di Lavoro deve designare preventivamente i lavoratori incaricati delle misure di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave e immediato, di salvataggio, di primo soccorso e comunque, di gestione dell'emergenza.

D.M. 10/03/1998: tutti i lavoratori che svolgono incarichi relativi alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze devono ricevere una specifica formazione, definendo durata e contenuti dei corsi a seconda delle diverse entità di rischio (basso, medio, alto).

Programma

L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (2 ore)

  • Principi sulla combustione e l'incendio
  • Sostanze estinguenti
  • Triangolo della combustione
  • Principali cause di un incendio
  • Rischi alle persone in caso di incendio
  • Principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi

 

LA PROTEZIONE ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO (3 ore)

  • Le principali misure di protezione contro gli incendi
  • Vie di esodo
  • Procedure da adottare quando si scopre un incendio o in caso di allarme
  • Procedure per l'evacuazione
  • Rapporti con i Vigili del Fuoco
  • Attrezzature ed impianti di estinzione
  • Sistemi di allarme
  • Segnaletica di sicurezza
  • Illuminazione di emergenza

 

ESERCITAZIONI PRATICHE (3 ore)

  • Presa visione e chiarimenti sui mezzi di estinzione più diffusi
  • Presa visione e chiarimenti sulle attrezzature di protezione individuale
  • Esercitazioni sull'uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi e idranti

 

CORSO ANTINCENDIO - RISCHIO ALTO

Addetti designati dal Datore di Lavoro in aziende il cui rischio incendio valutato e' di livello elevato.
Durata Corso: 16 ore

Dettagli

A chi è rivolto

Addetti designati dal Datore di Lavoro in aziende il cui rischio incendio valutato e' di livello medio.

Normativa

Art 18 D.Lgs 81/08 e s.m.i.: Il Datore di Lavoro deve designare preventivamente i lavoratori incaricati delle misure di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave e immediato, di salvataggio, di primo soccorso e comunque, di gestione dell'emergenza.

D.M. 10/03/1998: tutti i lavoratori che svolgono incarichi relativi alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze devono ricevere una specifica formazione, definendo durata e contenuti dei corsi a seconda delle diverse entità di rischio (basso, medio, alto).

Programma

L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (4 ore)

  • Principi sulla combustione
  • Principali cause d'incendio in relazione allo specifico ambiente di lavoro
  • Sostanze estinguenti
  • I rischi alle persone ed all'ambiente
  • Specifiche misure di prevenzione incendi
  • Accorgimenti comportamentali per prevenire gli incendi
  • L'importanza del controllo degli ambienti di lavoro
  • L'importanza delle verifiche e delle manutenzioni sui presidi antincendio

 

LA PROTEZIONE ANTINCENDIO (4 ore)

  • Misure di protezione passiva
  • Vie di esodo, compartimentazioni, distanziamenti
  • Attrezzature ed impianti di estinzione
  • Sistemi di allarme
  • Segnaletica di sicurezza
  • Illuminazione di sicurezza

 

PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO (4 ore)

  • Procedure da adottare quando si scopre un incendio
  • Procedure da adottare in caso di allarme
  • Modalità di evacuazione
  • Modalità di chiamata dei servizi di soccorso
  • Collaborazione dei Vigili del Fuoco in caso di intervento
  • Esemplificazione di una situazione di emergenza e modalità procedurali-operative

 

ESERCITAZIONI PRATICHE (4 ore)

  • Presa visione e chiarimenti sulle principali attrezzature ed impianti di spegnimento
  • Presa visione sulle attrezzature di protezione individuale (maschere, autoprotettore, tute, etc.)
  • Esercitazioni sull'uso delle attrezzature di spegnimenti e di protezione individuale


AGGIORNAMENTO CORSO ANTINCENDIO - RISCHIO BASSO

Addetti designati dal Datore di Lavoro in aziende il cui rischio incendio valutato e' di livello basso.
Durata Corso: 2 ore

Dettagli

A chi è rivolto

Addetti designati dal Datore di Lavoro in aziende il cui rischio incendio valutato e' di livello basso.

Normativa

Art 18 D.Lgs 81/08 e s.m.i.: Il Datore di Lavoro deve designare preventivamente i lavoratori incaricati delle misure di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave e immediato, di salvataggio, di primo soccorso e comunque, di gestione dell'emergenza.

D.M. 10/03/1998: tutti i lavoratori che svolgono incarichi relativi alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze devono ricevere una specifica formazione, definendo durata e contenuti dei corsi a seconda delle diverse entità di rischio (basso, medio, alto).

Il 23/02/2011 con lettera circolare nr. 0012653 il dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile – Direzione Centrale per la formazione ha fornito ai Comandi Provinciali dei Vigili del Fuoco indicazioni sui programmi, i contenuti e la durata dei corsi di aggiornamento.

La periodicità di aggiornamento si ritiene necessaria ogni 3 anni.

Programma

ESERCITAZIONI PRATICHE (2ore)

  • Presa visione del registro della sicurezza antincendio e chiarimenti sugli estintori portatili
  • Istruzioni sull'uso degli estintori portatili effettuata avvalendosi di sussidi audiovisivi o tramite dimostrazione pratica


CORSO DI AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO - RISCHIO MEDIO

Addetti designati dal Datore di Lavoro in aziende il cui rischio incendio valutato e' di livello medio.
Durata Corso: 5 ore

Dettagli

A chi è rivolto

Addetti designati dal Datore di Lavoro in aziende il cui rischio incendio valutato e' di livello medio.

Normativa

Art 18 D.Lgs 81/08 e s.m.i.: Il Datore di Lavoro deve designare preventivamente i lavoratori incaricati delle misure di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave e immediato, di salvataggio, di primo soccorso e comunque, di gestione dell'emergenza.

D.M. 10/03/1998: tutti i lavoratori che svolgono incarichi relativi alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze devono ricevere una specifica formazione, definendo durata e contenuti dei corsi a seconda delle diverse entità di rischio (basso, medio, alto).

Il 23/02/2011 con lettera circolare nr. 0012653 il dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile – Direzione Centrale per la formazione ha fornito ai Comandi Provinciali dei Vigili del Fuoco indicazioni sui programmi, i contenuti e la durata dei corsi di aggiornamento.

La periodicità di aggiornamento si ritiene necessaria ogni 3 anni.

Programma

L'INCENDIO E LA PREVENZIONE (1 ora)

  • Principi della combustione
  • Prodotti della combustione
  • Sostanze estinguenti in relazione al tipo di incendio
  • Effetti dell'incendio sull'uomo
  • Divieti e limitazioni di esercizio
  • Misure comportamentali

 

LA PROTEZIONE ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO (1 ora)

  • Principali misure di protezione antincendio
  • Evacuazione in caso di incendio
  • Chiamata dei soccorsi

 

ESERCITAZIONI PRATICHE (3 ore)

  • Presa visione del registro della sicurezza antincendio e chiarimenti sugli estintori portatili
  • Istruzioni sull'uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi e idranti


CORSO DI AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO - RISCHIO ALTO

Addetti designati dal Datore di Lavoro in aziende il cui rischio incendio valutato e' di livello elevato.
Durata Corso: 8 ore

Dettagli

A chi è rivolto

Addetti designati dal Datore di Lavoro in aziende il cui rischio incendio valutato e' di livello elevato.

Normativa

Art 18 D.Lgs 81/08 e s.m.i.: Il Datore di Lavoro deve designare preventivamente i lavoratori incaricati delle misure di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave e immediato, di salvataggio, di primo soccorso e comunque, di gestione dell'emergenza.

D.M. 10/03/1998: tutti i lavoratori che svolgono incarichi relativi alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze devono ricevere una specifica formazione, definendo durata e contenuti dei corsi a seconda delle diverse entità di rischio (basso, medio, alto).

Il 23/02/2011 con lettera circolare nr. 0012653 il dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile – Direzione Centrale per la formazione ha fornito ai Comandi Provinciali dei Vigili del Fuoco indicazioni sui programmi, i contenuti e la durata dei corsi di aggiornamento.

La periodicità di aggiornamento si ritiene necessaria ogni 3 anni.

Programma

L'INCENDIO E LA PREVENZIONE (2 ore)

  • Principi della combustione e l'incendio
  • Le sostanze estinguenti
  • Triangolo della combustione
  • Le principali cause di un incendio
  • Rischi alle persone in caso di incendio
  • Principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi

 

LA PROTEZIONE ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO (3 ore)

  • Le principali misure di protezione contro gli incendi
  • Vie di esodo
  • Procedure da adottare quando si scopre un incendio o in caso di allarme
  • Procedure per l'evacuazione
  • Rapporti con i Vigili del Fuoco
  • Attrezzature ed impianti di estinzione
  • Sistemi di allarme
  • Segnaletica di sicurezza
  • Illuminazione di emergenza

 

ESERCITAZIONI PRATICHE (3 ore)

  • Presa visione del registro della sicurezza antincendio e chiarimenti sui mezzi di estinzione più diffusi
  • Presa visione e chiarimenti sulle attrezzature di protezione individuale
  • Istruzioni sull'uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi e idranti